29 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News generiche

CAMPIONATO 1ª CATEGORIA - 2ª GIORNATA

21-09-2014 20:25 - News generiche
Daniele Lampis autore del gol del momentaneo pareggio
SARMATESE - VALTIDONE 1-2

SARMATESE: Ferrari, Manini, Albasi, Scanzaroli, Bernini, La Valle, Adnani (64´ Cortes), Ardemagni, Bariani (71´ Callegari), Lampis, Korriku (47´ Poisetti). A disposizione: Forterri, Cancemi, Galvagni, Tuzzi. All. Grassi

VALTIDONE: Shelna, Girometta, Manstretta, Cardu, Attye (65´ Barberini), Sozzi, Bazzarini (89´ Gerra), Melampo, Spiaggi, Alberici (78´ Colombi), Molinelli. A disposizione: Fanizzi, Bozzi, Curreri, Angov. All. Agosti

Arbitro: Sig. Fabio Zandonella Callegher di Piacenza

Reti: 21´ Spiaggi, 25´ Lampis, 61´ Cardu (rig.)

Ammoniti: 25´ Korriku, 53´ Girometta, 60´ Scanzaroli, 64´ Attye, 67´ Lampis, 68´ Alberici, 72´ Melampo, 94´ Sozzi, 95´ Shelna

Espulsi: 83´ Scanzaroli per doppia ammonizione


SARMATO - Non è bastato cuore, agonismo e determinazione per questa bella Sarmatese ad uscire indenne dal derby contro una Valtidone cinica, che colpisce i ragazzi di Grassi grazie ad un errore difensivo, un rigore dubbio e una tattica di ostruzionismo a centrocampo che ha portato la squadra di Pianello a collezionare ben sei ammonizioni per falli tattici.

Inizio convincente della Sarmatese che parte in quinta e già al 3´ potrebbe passare in vantaggio con Lampis che imbeccato da un rilancio di testa dalla trequarti difensiva da parte di Korriku si trova a a tu per tu con Shelna; è bravissimo l´estremo difensore ospite a rimanere in posizione fino all´ultimo e coprire lo specchio della porta ribattendo la conclusione del numero 10 della Sarmatese.

La partita si svolge prevalentemente a centrocampo con un bel fraseggio da parte di tutte e due le compagini.

Al 21´ Valtidone in vantaggio: indecisione difensiva di Bernini, Spiaggi anticipa il difensore e a tu per tu con Ferrari lo trafigge con un preciso tiro nell´angolo alla sinistra del portiere.

Passano tre minuti e la Sarmatese agguanta il meritato pareggio con Lampis, che riceve un passaggio da parte di Bariani e dal limite dell´area fa partire un preciso tiro indirizzato sotto la traversa. Shelna intuisce ma riesce solo a deviare parzialmente la palla.

Al 43´ bella punizione dal limite dell´area sinistra di Ardemagni che supera la barriera e colpisce il palo esterno.

Finale di primo tempo di marca Sarmatese che spinge sulle fasce con l´ottimo Adnani e l´inarrestabile Lampis che a tempo scaduto conclude un ottimo triangolo con Korriku e conclude con un delizioso diagonale alla sinistra di Shelna: palla che lambisce il palo.

Il secondo tempo inizia con la Sarmatese che cerca di chiudere nella propria metà campo i giocatori della Valtidone. Al 49´ Poisetti riceve un cross dal fondo di Scanzaroli, anticipa l´uscita del portiere ma calcia sull´esterno della rete.

Come detto in apertura la Valtidone ha adottato la tattica di fermare le continue ripartenze della Sarmatese e colleziona due ammonizioni nel giro di 5 minuti. L´ostruzione di gioco non permette pertanto alla Sarmatese di impostare le proprie azioni di gioco.

Al 61´ contatto in area tra Manini e Bazzarini e l´arbitro assegna il rigore che Cardu trasforma.

La partita continua con la Sarmatese proiettata nella metà campo avversaria creando parecchi grattacapi alla difesa Pianellese ma senza arrivare vicina al gol.

Gli ultimi dieci minuti di gara sono completamente di marca biancoblù, prima con Lampis che ricevuto un bell´assist di Callegari si trova i fronte a Shelna ma manda clamorosamente la palla alta sopra la traversa.

Passano cinque minuti ed è Poisetti che di testa cerca di superare in pallonetto Shelna, ma il portiere è bravo con un colpo di reni a mandare la palla in angolo.

All´89´ sempre Poisetti con un colpo di testa colpisce il palo in pieno, con Shelna battuto.

A tempo scaduto lo stesso estremo difensore si supera togliendo dall´angolino una punizione millimetrica di Ardemagni.

La partita termina con un po´ di nervosismo sia sul campo che sugli spalti ed a subirne le conseguenze è lo stesso Shelna che viene ammonito a partita terminata dall´arbitro che sinceramente non è apparso all´altezza del match.


Mario Morisi

Fonte: Società

Realizzazione siti web www.sitoper.it