09 Agosto 2020
News
percorso: Home > News > News generiche

CAMPIONATO 1° CATEGORIA - 30ª GIORNATA

17-04-2016 20:19 - News generiche
PONTENURESE – SARMATESE 1-0

PONTENURESE
Negri, Costi, Cetti, Massari, Biolchi, Cremona, Tartaro (62’ Marzini), Russolillo, Maggi, Gambazza (82’ Cvetkov), Seletti (70’ Luppi). A disposizione Marzani, Marenghi. All. Caruso

SARMATESE
Corbellini, Cortes, Albasi, Scanzaroli (50’ Tuzzi), Bernini, Montini, Galvagni (68’ Bazzarini), Ardemagni. Magnani (75’ Candeletti), Lampis, Maffi. A disposizione Forterri, Bariani, Manini, Picerni. All Grassi R.

Arbitro Donno della Sezione di Piacenza

Marcatore: 81’ Russolillo

Pontenure – Classica partita di fine stagione tra due squadre che non avevano più nulla da chiedere alla loro classifica; da una parte Pontenurese oramai staccata dalla zona play-off dall’altra la Sarmatese che ha centrato nella gara di domenica scorsa la salvezza matematica. Le due compagini onorano comunque l’impegno, dando vita ad una gara gradevole, alla fine prevale di misura la Pontenurese con una Sarmatese che anche questa volta raccoglie meno di quanto seminato. Dopo una prima fase di studio al 15’ Lampis calcia dal limite ma Negri blocca senza troppi problemi. Al 21’ Lampis si invola sulla sinistra, entra in area e viene agganciato da Cetti; il rigore sembrerebbe solare ma il direttore di gara non interviene. Poco dopo occasionissima per la Sarmatese con l’assist di Galvagni per Magnani che con conclude prontamente, la sfera attraversa tutta la linea di porta e si perde a lato. I ritmi non sono certo indiavolati anche se le due squadre non tralasciano l’impegno e al 32’ si fanno vivi i padroni di casa con Maggi la cui potente conclusione viene alzata sopra la traversa da Corbellini. La ripresa si apre con Corbellini che devia in corner una punizione dal limite calciata da Massari. Al 76’ altra grande occasione in contropiede per la Sarmatese; Montini porge a Lampis che prima scivola poi recuperato l’equilibrio calcia a botta sicura ma Negri è piazzato e d’istinto respinge, la successiva conclusione di Tuzzi è debole e Negri sventa la minaccia. Gol sbagliato e gol subito; corre l’81’ quando Maggi serve al limite Russolillo, conclusione di precisione chirurgica all’angolino basso dove Corbellini non può proprio arrivare. Un minuto dopo ci prova Ardemagni dal limite su calcio di punizione ma la sfera si perda a lato. Sarà l’ultima occasione degna di nota fino al fischio finale che decreta la fine della gara e del campionato. Appuntamento a tutti al via della prossima stagione.


Realizzazione siti web www.sitoper.it