11 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > News generiche

CAMPIONATO 1ª CATEGORIA - 6ª GIORNATA

12-10-2014 17:40 - News generiche
SARMATESE - AGAZZANESE 0-4

SARMATESE: Ferrari, Manini, Albasi, Scanzaroli (51´ Bariani), Montanari (70´ Bernini), La Valle, Galvagni, Ardemagni, Poisetti (62´ Cancemi), Korriku, Cortes. A disposizione: Candeletti, Callegari, Lampis, Tuzzi. All. Grassi

AGAZZANESE: Lucini, Maino, Mauri, Jakimovski, Vecchio, Karakolev (64´ Aamrani), Marzani, Boledi (59´ Orlandini), Burgazzoli, Fulcini, Cozzi. A disposizione: Braghieri, Pollini, Achi, Stombellini, Zarbano. All. Chierico

Arbitro: Sig. Ierardi di Modena

Reti: 42´ Fulcini, 49´ Montanari (autogol), 57´ Cozzi, 62´ Burgazzoli

Ammoniti: 31´ Albasi, 55´ Montanari, 68´ Jakimovski, 91´ Manini

SARMATO -
Una Sarmatese che si lecca ancora le ferite dalla trasferta di Pontenure affronta oggi la corazzata Agazzanese. Mister Cele Grassi propone una formazione inedita con un 4-5-1 che vede Poisetti solo a combattere con l´intera difesa agazzanese.
Un primo tempo avaro di emozioni e con il gioco condotto maggiormente dall´Agazzanese ma senza conclusioni degne di cronaca. Bisogna infatti aspettare fino al 42´ quando l´Agazzanese passa in vantaggio con una punizione di Fulcini complice una deviazione di testa di Korriku che anticipa in questo modo il proprio portiere insaccando nella propria porta.
Il secondo tempo si apre con gli stessi ventidue della prima frazione di gioco, ed è subito l´Agazzanese a spingere sull´acceleratore. Al 47´ gran recupero di Montanari che in scivolata toglie dai piedi di Boledi una palla che sarebbe stata molto insidiosa per Ferrari.
Passano due minuti e lo stesso Montanari si vede rimpallare sul proprio corpo un calcio d´angolo battuto da Fulcini, con palla che inesorabilmente si insacca nella porta difesa da Ferrari.
Al 54´ sussulto Sarmatese con Bariani che riceve un bell´invito in spizzata da Poisetti ma viene anticipato di un soffio da Lucini.
Passano tre minuti e l´Agazzanese passa nuovamente in vantaggio con Cozzi che è lesto a raccogliere un invito di Fulcini su punizione e con un preciso pallonetto supera Ferrari in uscita.
I ragazzi di Grassi sembrano aver accusato il colpo e dopo 5 minuti l´Agazzanese cala il poker con Burgazzoli che raccoglie un cross rasoterra dalla destra ed indisturbato insacca di piatto.
Gli ultimi dieci minuti di gioco vedono tre limpide occasioni da gol per la squadra di Chierico ma è superlativo tutte le volte il portiere locale che nega la gioia a Fulcini, Cozzi e Jakimovski.

Mario Morisi


Fonte: Società

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account