22 Settembre 2021
News
percorso: Home > News > News generiche

COPPA EMILIA PRIMA CATEGORIA - PRIMO TURNO

06-09-2021 13:45 - News generiche
ROTTOFRENO – SARMATESE 4-2 d.c.r. (0-0)

ROTTOFRENO
Blesi, Zanetti (85' Corti A.), Albasi (46' Nobili), Franchini, Delfanti (76' De Sensi), Pasotti, El Hamel, Casulli, De Gennaro (67' Maggi), Corti S. (59' Calestani), Brigati. A diposizione Groshev, Ozzola, Cremona, Maffi. Allenatore Soressi.

SARMATESE
Sozzi, Groppi, Lo Nardo, Arisi, Metti (61' Viani), Picerni (86' Olcelli), Conigliaro, Carlini, Signaroldi (69' Valdonio), Scotti, Squintani (91' Gatti). A disposizione Cordoni, Ferdenzi, Bovarini, Bontempi, Strozzi. Allenatore Caragnano.

Arbitro: Assiro della Sezione di Parma.

Rottofreno (PC) – La Sarmatese esce dalla Coppa Emilia, con più di qualche rammarico, in virtu' di una buona gara disputata, aldilà delle condizioni generali della squadra, non ancora ottimali causa la lunga inattività e qualche assenza per infortunio. In particolare, nella prima frazione la squadra di Caragnano ha avuto diverse palle gol per sbloccare a proprio favore la gara. La prima opportunità subito al secondo minuto con Squintani che raccoglie l'assist in profondità di Signaroldi, aggira Blesi in uscita ma la sua conclusione è larga e si perde a lato. Al 12' Conigliaro serve Squintani che calcia violentemente in diagonale ma la sfera finisce alta sulla traversa. Poco dopo è Conigliaro ad avere la palla buona per il vantaggio ma anche in questo caso non trova la porta. A metà frazione Metti con un retropassaggio azzardato, serve De Gennaro, che però si fa respingere la conclusione a botta sicura, da Sozzi in uscita. Al 40' colpo di testa di Scotti da distanza ravvicinata ma Blesi compie un autentico miracolo e sventa ancora la minaccia. Nella ripresa complice il grande caldo i ritmi si abbassano notevolmente ma è ancora la Sarmatese a rendersi pericolosa con Signaroldi che chiama Blesi ad un'altra deviazione in calcio d'angolo. I locali si vedono solo al 61' con il tentativo di El Hamel ma Sozzi è ancora attento e devia in corner. Ultima occasione, poco prima della mezz'ora, con Arisi che in mischia calcia a rete, tuttavia Blesi è ancora insuperabile. Non succede più nulla di rilevante fino al triplice fischio finale e si va ai calci di rigore, dove Blesi (ampliamente il migliore in campo) è ancora protagonista e respinge i tiri dal dischetto di Viani e Conigliaro. Casulli mette dentro il calcio di penality decisivo e manda il Rottofreno alla fase successiva.


Fonte: Società - Ufficio Stampa
SOCIAL NETWORK
[icona ] [icona ]
Ultima partita
Prossima partita

Realizzazione siti web www.sitoper.it